Labormet Due offre il servizio di tomografia per particolari specifici, su richiesta del cliente: reverse engineering, valutazione di porosità, verifica di difettosità interna, sono alcuni esempi di impiego di questa tecnologia. Mentre l’acquisto di questo strumento comporta costi e oneri gestionali e logistici impegnativi, l’offerta del medesimo servizio per singoli progetti oppure a tempo rappresenta una soluzione ideale sia per misurazioni continue, sia per attività sporadiche.

Oltre il post-processing dei dati ottenuti dal CT scan e la relativa analisi, Labormet Due può fornire i dati delle scansioni 3D in vari formati modificabili in ambiente CAD, utili per il reverse engineering e riprogettazione.

Labormet Due si occupa delle principali tecniche di caratterizzazione e misura: metallografia, microscopia ottica ed elettronica, analisi di immagine, prove fisiche e meccaniche, test di simulazione ambientale, analisi chimica, metrologia nei settori della ricerca, della produzione e della qualità.

Esempi di servizi di tomografia:

  • Controllo tramite X-Ray

Durante la visualizzazione tomografica in tempo reale è possibile effettuare controlli immediati come per esempio misurazioni dimensionali.

  • Analisi dei difetti

I dari di volume acquisiti, permettono la valutazione di difetti nel componente come per es. porosità, inclusioni e soffiature.

  • Misurazione dimensionale

I dati di volume acquisiti contengono informazioni geometriche dell’intero oggetto in esame, quindi è possibile compiere controlli dimensionali senza causare danneggiamenti.

Valutazione degli spessori

  • Confronto valore nominale/valore di riferimento

I dati di superficie o di volume, ottenuti dal CT scan, possono essere comparati con i dati CAD originali del pezzo. Vengono sovrapposti in modo virtuale e le discrepanze vengono registrate puntualmente. La rappresentazione di tali discrepanze avvengono tramite codifica colori e/o visualizzazione numerica.

  • Reverse engineering

I dati ottenuti dal CT Scan possono essere utilizzati anche per il recupero di dati sulla geometria di un pezzo senza causare danneggiamenti. La superficie rilevata dai dati Voxel può essere trasferita in un modello CAD.

 

Esempi di applicazione della tomografia computerizzata industriale

  • Studi per differenti materiali